Cambiare l'acqua ai fiori

di Valérie Perrin

 Vincitore nel 2018 del Prix Maison de la Presse, presieduto da Michel Bussi, con la seguente motivazione: “un romanzo sensibile, un libro che vi porta dalle lacrime alle risate con personaggi divertenti e commoventi”.

 «Per chi ama l'originalità e l'ironia intelligente della comédie française, sarà un piacere leggere "Cambiare l'acqua ai fiori" di Valérie Perrin» - Venerdì di Repubblica

 «Una storia che con toni lievi preme sul cuore, Violette è una protagonista che fa bene e non somiglia a nessun'altra» - la Stampa

 «Un libro sull'amore silenzioso. Un romanzo che vorresti non finisse mai» - Luciana Littizzetto

 «Un romanzo avvincente, commovente e ironico la cui lezione universale è la bellezza della semplicità e l’eterna giovinezza in cui ci mantiene il sogno»

Violette Toussaint è guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna. Ricorda un po’ Renée, la protagonista dell’Eleganza del riccio, perché come lei nasconde dietro un’apparenza sciatta una grande personalità e una vita piena di misteri. Durante le visite ai loro cari, tante persone vengono a trovare nella sua casetta questa bella donna, solare, dal cuore grande, che ha sempre una parola gentile per tutti, è sempre pronta a offrire un caffè caldo o un cordiale. Un giorno un poliziotto arrivato da Marsiglia si presenta con una strana richiesta: sua madre, recentemente scomparsa, ha espresso la volontà di essere sepolta in quel lontano paesino nella tomba di uno sconosciuto signore del posto. Da quel momento le cose prendono una piega inattesa, emergono legami fino allora taciuti tra vivi e morti e certe anime, che parevano nere, si rivelano luminose. Attraverso incontri, racconti, flashback, diari e corrispondenze, la storia personale di Violette si intreccia con mille altre storie personali in un caleidoscopio di esistenze che vanno dal drammatico al comico, dall’ordinario all’eccentrico, dal grigio a tutti i colori dell’arcobaleno. La vita di Violette non è certo stata una passeggiata, è stata anzi un percorso irto di difficoltà e contrassegnato da tragedie, eppure nel suo modo di approcciare le cose quel che prevale sempre è l’ottimismo e la meraviglia che si prova guardando un fiore o una semplice goccia di rugiada su un filo d’erba.

suggeriti per te

Da NED BOOK -10%.
I docenti sono e devono essere i portavoce della lettura. Sono loro che hanno la ...
Keiji Nakazawa
"Gen di Hiroshima" è una delle più intense e drammatiche testimonianze ...
i consigli di NED BOOK
La letteratuta YOUNG ADULT è una categoria della quale fanno parte i romanzi ispirati al ...
10 romanzi per l'estate consigliati da NED BOOK
Una selezione dei romanzi usciti negli ultimi mesi. Storie che ci hanno toccato nel profondo e che ...
I consigli di NED BOOK
I libri più belli per gli innamorati di tutte le età.  Una selezione fatta da ...
Valérie Perrin
 «Mi chiamo Virginie. Di Nina, Adrien ed Étienne, oggi Adrien è ...
Raphaëlle Giordano
La felicità si nasconde dove non credi di trovarla. A volte bisogna accettare di perdersi ...
Stefania Auci
Hanno vinto, i Florio, i Leoni di Sicilia. Lontani sono i tempi della misera putìa al centro ...
Marco Travaglio
“Giuseppe Conte inizia a scavarsi la fossa, ovviamente a sua insaputa, nella notte fra il 20 ...
Maurizio De Giovanni
A volte un incontro inatteso spalanca le porte del passato. Succede a Sara mentre sta lottando per ...
di Valérie Perrin
 Vincitore nel 2018 del Prix Maison de la Presse, presieduto da Michel Bussi, con la seguente ...
Le ultime novità dei libri per bambini, ragazzi e adulti
Dove siamo Via S.Grande, 37 - Lecce Contatti +39 0832 348575 - info@nedbook.it Per info
NedBook - via Salvatore Grande 37 - 73100 - Lecce